“Mano con sfera riflettente” (Autoritratto allo specchio) – 1935 M. C. Escher ( vedi post precedente) fornisce la descrizione in terza persona di questa litografia: “Sulla mano del disegnatore c’è una sfera riflettente. In questo specchio egli vede un’immagine molto più completa dell’ambiente circostante, di quella che avrebbe attraverso una visione diretta. Lo spazio totale […]

La Mano di Escher (2) e quella del Parmigianino